Esplora

Miglierina sorge sulla Sella di Marcellinara, una gola ristretta tra i due mari, il Tirreno e lo Ionio, e confinante con i Comuni di Amato, Marcellinara, Tiriolo.
La sua collocazione geografica consente con un unico sguardo, di abbracciare la veduta panoramica del Golfo di Squillace e di quello di Sant’Eufemia e, quando la foschia lo permette, di avvistare le isole Eolie con l’inconfondibile cratere dello Stromboli.
Montagna e mare a portata di mano, dove poter trascorrere momenti indimenticabili, alla scoperta della storia, della cultura e delle tradizioni locali, in un vero paradiso naturale.

  • Mulino Bruni

    Il mulino Bruni č un vecchio mulino risalente ai primi del 1800 che oggi ospita un'area attrezzata per pic nic e grigliate

  • Sulle tracce degli Arbėreshė

    In Calabria esistono molti comuni di minoranza linguistica arbėreshė, ossia comunitą di origine albanese

  • Rioni del borgo

    Il centro storico di Miglierina č ricco di punti di interesse e storie tutte da scoprire. Per chi visita il borgo, č d'obbligo un giro tra i suoi suggestivi ed antichi rioni

  • Chiesa di Santa Lucia

    La Chiesa di Santa Lucia č stata costruita sul promontorio della Serra (ora Piazza S. Lucia) e rivolta ad est in una posizione tale da dominare il Paese e tutte le sue vie

  • I Mastri Babbari e la Chiesa del Rosario

    E' la chiesa dedicata al culto di Santa Maria del Principio e si trova nella parte bassa del paese. Ha quattro secoli di storia ed č stata realizzata dai Mastri "Babbari"