Esplora

    Rioni del borgo

  • Il centro storico di Miglierina è ricco di punti di interesse e storie tutte da scoprire.

    Per chi visita il borgo, è d'obbligo un giro tra i suoi suggestivi ed antichi rioni partendo dal rione “Sottovia”, il vero centro, con la piazza rivestita in cotto, collegata alla strada provinciale da una scala di forma elicoidale.
    Si giunge ad altro quartiere: il “Chianavalle”: in questo rione è possibile ammirare l’antico palazzo della famiglia Torcia con dei balconi in ferro battuto con caratteristica lavorazione “bombata”. “Sottovia” è il vero crocevia del Paese, da lì è possibile risalire verso la Piazza, dove è situata la Chiesa parrocchiale, oppure discendere verso la “Croce”, zona maggiormente vicina alla campagna presso la quale sono sorte diverse residenze abitative e da dove partono le escusioni alla scoperta della Valle del fiume Amato.

    Il quartiere che si trova più in alto rispetto a tutti gli altri è quello del “Quadarune” con i ruderi del “Casale” intorno al quale si trovano tante altre antiche abitazioni. 

    Non molto lontano, al di fuori dell’originario centro storico, si è sviluppata una zona residenziale con nuove costruzioni abitative. In questa zona si trova anche l’Ostello della Gioventù, di recente completamento.
    Continuando a salire si arriva nella zona montagnosa della Presila, in particolare è possibile raggiungere il Monte Portella (1039 m sul livello del mare). In questa località sgorga una sorgente d’acqua oligo-minerale e si trovano alberi di lecci, querce, cerri e castagni. La zona è ideale per trovare riparo dalla calura estiva, ed è possibile accedere anche ad un’area attrezzata per pic-nic situata nella località detta “Rinuso”.

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Miglierina ComunitÓ Ospitale
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*